martedì 29 novembre 2011

Come ricompattare un ombretto ROTTO

DIY - MAKE UP AND BEAUTY



Quello che vedete vi sembra familiare??... ç__ç
Non disperate la soluzione è a portata di mano!!! ... tutto quello che vi occorre è:


  1. carta forno;
  2. una spatolina (o qualunque cosa possa andar bene per mescolare un piccolo "impasto");
  3. un bicchierino di plastica da caffè;
  4. alcol;
  5. un tappo del diametro della cialdina da ricompattare;
PROCEDIMENTO:
  1. Rovesciate l'ombretto rotto sulla carta forno e riducetelo in polvere pestandolo bene bene con una spatolina;
  2. Mettete la polvere ottenuta dentro ad un bicchierino di plastica da caffè;
  3. Aggiungete mescolando con la spatolina poco per volta alcune gocce di alcol fino ad ottenere un composto cremoso;
  4. Traferite con una spatolina il composto ottenuto dentro al contenitore originario dell'ombretto spalmandolo in modo uniforme facendo attenzione a non creare bolle d'aria;
  5. Ritagliate un quadretto di carta forno  più grande rispetto alla misura dell'ombretto, disponetelo direttamente sopra il composto alcol+ombretto e con l'aiuto (in questo caso viste le misure) di un tappo pressare bene l'ombretto;
  6. Quello che ora vi rimane da fare è lasciar asciugare bene l'ombretto una notte intera all'aria senza richiudere la confezione.
Questo è il risultato ... facile no?!?

Vi assicuro che far resuscitare il mio blush nuovo (e sottolineo nuovo...ufff) rotto in mille pezzi è stata davvero una soddisfazione, e volevo condividere con voi questo esperimento!!!
Fatemi sapere se anche voi avete provato questa tecnica o se ne conoscete altre!!

Nel caso non abbiate capito bene il procedimento qui sotto Clio mostra dal vivo come fare passo passo, un bacio!! ^_^

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...